Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Si schianta con la macchina contro un palo della luce
Morto un 21enne. Il sinistro nel territorio di Maniace

Il sinistro è avvenuto poco dopo le 22 di ieri lungo corso Margherito. A prestare i primi soccorsi alcuni residenti. Sul posto i vigili del fuoco di Randazzo e quelli di Adrano. Ancora da chiarire l'esatta dinamica

Salvatore Caruso

Aveva 21 anni il giovane deceduto ieri sera a Maniace, poco dopo le 22, dopo un incidente stradale verificatosi lungo corso Margherito. La vittima al momento del sinistro viaggiava a bordo di una Alfa Romeo 147 di colore nero. Non è ancora del tutto chiaro se si tratta di un incidente stradale autonomo. Da quanto accertato il conducente ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere violentemente contro un palo in cemento dell’Enel, abbattendolo. L’auto si è capovolta. 

Il forte boato provocato dal sinistro ha attirato l’attenzione dei residenti che sono scesi in strada a prestare i primi soccorsi. Sul posto sono intervenuti inizialmente i pompieri del distaccamento di Randazzo e, successivamente, a dare supporto anche quelli di Adrano. Presenti anche due ambulanze del 118. Per il giovane non c’è stato nulla da fare e sarebbe morto sul colpo. 

Difficili le operazioni per estrarre il corpo dalle lamiere. Solo prima delle 3 del mattino si sono concluse le operazioni di messa in sicurezza della zona. La salma è stata condotta al cimitero, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Ad indagare sulle cause dell’incidente i carabinieri della compagnia di Randazzo e della stazione locale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×