Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Arrestato un parcheggiatore abusivo violento

Redazione

Nel corso del pomeriggio di ieri, personale delle volanti veniva inviato in piazza Mancini Battaglia, in seguito alla segnalazione di un parcheggiatore abusivo molesto. Tempestivamente giunta sul posto, la pattuglia individuava il soggetto, un uomo corpulento e molto alto, di origini straniere, che si stava allontanando dal luogo segnalato camminando in direzione del centro cittadino. 

Dopo svariati tentativi volti ad avvicinarlo per consentirne una compiuta identificazione, gli operatori di polizia venivano selvaggiamente aggrediti dall’uomo, colto da un’improvvisa reazione violenta, manifestatasi in continui calci e pugni, morsi e sputi. Subito giungevano sul posto altre pattuglie in ausilio, coordinate dal sottoufficiale istruttore delle tecniche operative, il cui contributo determinava il definitivo contenimento del soggetto e l’azionamento della pistola ad impulsi elettrici. Altri operatori di polizia, infine, riuscivano a immobilizzare il soggetto, che nel frattempo continuava a rivolgere a tutti i presenti sputi e insulti di ogni genere, nel corso del difficile intervento di polizia che proseguiva all’ospedale Cannizzaro, ove lo straniero veniva sedato e compiutamente identificato da personale della polizia scientifica. 

A seguito delle formalità di rito, Innocent Akoabue, nato in Zimbawe (in data 27.09.88), con innumerevoli precedenti di polizia e ben tre espulsioni dal territorio italiano, veniva denunciato in stato di arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, tentata rapina, reingresso illegale all’interno della Stato italiano e lesioni aggravate nei confronti di due operatori di polizia, dimessi dall’ospedale Garibaldi Centro rispettivamente con prognosi di 8 e 30 giorni, a causa di ferite lacero contuse e, nel caso più grave, della rottura di un dito della mano sinistra. In attesa dell’udienza per direttissima che si svolgerà in data odierna, veniva condotto presso il carcere di piazza Lanza su disposizione del pubblico ministero di turno. 

(Fonte: questura di Catania)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×