Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Comune, curioso errore nella campagna turistica
Nello slogan francese Catania diventa «morbida»

«Un errore di battitura, l'ho fatto io e me ne assumo la responsabilità». Così a MeridioNews il responsabile dell'ufficio stampa del Comune di Catania che ora è già impegnato a fare sistemare il refuso nella clip. Ma non è il primo caso. Guarda il video

Marta Silvestre

«C'è un errore di battitura, l'ho fatto io e me ne assumo tutta la responsabilità». Risponde così a MeridioNews il responsabile dell'ufficio stampa del Comune di Catania Nuccio Molino, dopo la pubblicazione di un video di promozione turistica sul capoluogo etneo. In lingua francese una m al posto di una n dà alla frase un significato curioso. Invece di Catania siamo noi (Catane c'est nous), il senso diventa Catania è morbida (Catane c'est mous). «Stiamo già provvedendo a sistemare il refuso», aggiunge Molino. Eppure non è la prima volta.

Il video pubblicato stamattina, realizzato dalla società Vision Sicily entertainment & advertising, dura cinquanta secondi e intende mostrare le bellezze della città dell'elefante in ottica di una ripartenza delle attività culturali dopo il lockdown per il coronavirus. Alla fine, lo slogan in sei lingue: italiano, inglese, spagnolo, tedesco, arabo e un tentativo di francese. «Una clip voluta dal sindaco Salvo Pogliese», recita il comunicato stampa inviato dall'ente comunale alle redazioni.

«Un messaggio di accoglienza per scegliere Catania come meta dei propri viaggi o della propria permanenza - spiega così il primo cittadino il senso del video che porta in alto anche lo stemma della comunicazione istituzionale del Comune di Catania - Una lunga tradizione di storia, arte e cultura che vogliamo condividere con il mondo intero». Meno i francesi, almeno per il momento.

 

Non solo, anche con l'inglese ci sarebbe stato qualche iniziale problema. Poi sostituito nella versione corretta e ripubblicata poco dopo. L'iniziale «Catania we are», con una struttura della frase non pienamente corretta in inglese, nella rivisitazione è stata diventata «we are Catania». Cambiato l'ordine delle parole, ma la w rimasta minuscola.  

Un refuso simile, sebbene in lingua italiana, si rintraccia anche in un altro recente video della Vision Sicily per l'ente etneo: il video-messaggio del sindaco Salvo Pogliese del 13 aprile 2020. La voce del primo cittadino è accompagnata da evocative immagini che mostrano la forza della città, anche in un momento buio come quello della quarantena: l'Etna in eruzione fa da sfondo alla grafica «come il rosso del fuoco» e subito dopo lascia spazio a uno scatto del mare accompagnato dalla scritta «con l'azzuro del mare». Così, con una r in meno.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews