Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Poste e disagi, criticità a Belpasso e S.M. di Licodia
«Misure legate al Covid. Garantiti servizi essenziali»

Chiusure degli uffici e turnazioni sono finiti al centro di una lettera inviata dal sindaco Daniele Motta a procura e prefettura. In campo è sceso anche il deputato regionale locale Giuseppe Zitelli. La replica della società che si occupa del servizio

Salvatore Caruso

Nonostante le misure anticovid da qualche settimana siano meno stringenti alcuni uffici postali della provincia di Catania rimangono chiusi al pubblico, creando non pochi disagi all'utenza. Un esempio arriva dal Comune di Belpasso, con quasi 30mila abitanti, dove di regola sono operative due filiali. Ma da marzo resta chiuso al pubblico l’ufficio di via Fiume. L’amministrazione guidata da Daniele Motta contestualmente all'interrogazione parlamentare all'Ars del deputato regionale locale Giuseppe Zitelli, si è trovata costretta ad inviare una lettera a procura e prefetto ma anche alla sede centrale di Poste Italiane. 

«Non capiamo i motivi della mancata riapertura – spiega Zitelli - Questo è un disservizio che come istituzioni non possiamo accettare».  Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco Motta il quale ha specificato che allo stato attuale a Belpasso e frazioni ci siano attivi solo due uffici postali ma di cui uno nella frazione di Piano Tavola, utile quest’ultimo anche ai territori di Misterbianco, Motta S.Anastasia e Camporotondo Etneo

Disagi anche per i cittadini di Santa Maria di Licodia. In questo caso le difficoltà sono legate alla limitazione degli orari di apertura. A denunciare l’accaduto è l’assessore comunale Gabriele Gurgone, il quale sul proprio profilo Facebook ha paragonato la situazione a «un ritorno al Medioevo» con l'annuncio di inviare una missiva alla società che si occupa del servizio.

Immediata la replica di Poste Italiane su disagi: «Nonostante la temporanea rimodulazione, resasi necessaria allo scoppiare della pandemia di Covid19, sono stati sempre garantiti i servizi essenziali per tutti i cittadini - si legge in una nota stampa- Il piano delle riaperture attualmente in corso e al costante vaglio dell’azienda ed è stato possibile anche grazie all'adozione di idonee misure di sicurezza. Sono stati inoltre effettuati interventi di sanificazione delle sedi, riforniti gli uffici postali di gel disinfettante e dotati i propri dipendenti di mascherine. Se pure l’emergenza sanitaria si stia mano a mano ridimensionando, le azioni che l’azienda deve mettere in atto, a tutela della salute del personale e dei cittadini nell'espletamento delle operazioni a sportello, continuano ad impattare anche sulle turnazioni».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews