Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Martedì riaprono gli undici asili nido comunali
«Un patto di corresponsabilità con le famiglie»

Le attività sono previste per cinque giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 14. «Servono comportamenti adeguati e rispettosi delle regole previste dalle normative anti-Covid», sottolinea l'assessore alle Politiche sociali Giuseppe Lombardo

Redazione

Foto di: ponce_photography

Foto di: ponce_photography

Martedì 13 ottobre verranno riaperti gli undici asili nido comunali. «Per garantire il principio di salute di comunità - spiega l'assessore alle Politiche sociali Giuseppe Lombardo - è stato predisposto un patto di corresponsabilità che verrà fatto firmare alle famiglie, al fine di garantire i bambini e gli operatori, attuando comportamenti adeguati e rispettosi delle regole previste dalle normative ministeriali anti-Covid».

Le attività inizieranno alle 7.30 per concludersi alle 14.00 cinque giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì. «La riapertura degli asili nido - aggiunge l’assessore - rappresenta, in questo particolare momento storico, un segnale positivo di ripresa dell’attività socio-scolastica pur nelle difficoltà oggettive del contesto emergenziale». 

Tutte le sedi degli asili nido sono state igienizzate e attrezzate con i dispositivi di protezione individuale. Dall'amministrazione comunale fanno sapere che che «i locali saranno oggetto, ogni sabato, di pulizia e sanificazione effettuate da personale specializzato, con l’ausilio di particolari apparecchiature». Inoltre, sono stati organizzati percorsi per ingressi e uscite scaglionati e aree definite per le attività ludico-ricreative per piccoli gruppi di bambini. È possibile iscrivere bambini da 0 a 3 anni fino al prossimo 31 dicembre.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×