Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Frodavano il fisco tramite false polizze assicurative
Indagine coinvolge due società del settore sanitario

L'indagine degli uomini del Nucleo di polizia economico-finanziaria ha portato alla denuncia dei legali rappresentanti delle imprese catanesi e del broker di una società tedesca che avrebbe emesso fatture false

Redazione

Scoperta una frode da 750mila euro a Catania. Le protagoniste sarebbero state due società attive nel settore delle forniture di dispositivi chirurgici e apparecchiature elettromedicali. Tra i clienti anche ospedali pubblici e strutture private. Tre persone sonos tate denunciate per reati tributari. La guardia di finanza ha sequestrato 200mila euro, cifra ritenuta provento dell'imposta evasa.

L'indagine si è concentrata su tre contratti di assicurazione per la copertura del rischio di insolvenza dei crediti che le due società avevano sottoscritto con una compagnia di assicurazione di diritto tedesco. Le operazioni erano avvenute con il contributo di un broker. Dagli accertamenti effettuati dagli uomini del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania è emerso che quest'ultimo aveva agito da cartiera, attraverso una società fantasma. Il sistema era quello delle false fatture per contratti di assicurazione in realtà inesistenti. Un escamotage per creare dal nulla costi utili ad abbattere la base imponibile.

L'indagine si è avvalsa della collaborazione delle autorità tedesche, che hanno appurato l'inesistenza di rapporti commerciali tra le società catanesi con quella tedesca. I titolari delle due imprese del settore sanitario sono stati denunciati per dichiarazione fraudolenta; il broker, invece, per emissione di fatture per operazioni inesistenti.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×