Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Comune di Catania, positivo al Covid un consigliere
Via a protocollo per ricostruire contatti in municipio

L'esponente della maggioranza, secondo quanto ricostruito da MeridioNews, si era sottoposto al tampone mercoledì. Dalla direzione Affari istituzionali è stata inoltra una richiesta urgente ai colleghi e ai dipendenti di palazzo degli Elefanti

Dario De Luca

Foto di: Luisa Santangelo

Foto di: Luisa Santangelo

Il Covid-19 irrompe al municipio di Catania. Questa mattina un consigliere comunale della maggioranza ha comunicato ufficialmente al presidente del Consiglio di essere risultato positivo al tampone. La notizia si è rapidamente diffusa tra i corridoi del municipio per quello che rappresenta il primo caso di coronavirus tra i rappresentanti del senato cittadino. Da alcuni giorni un altro consigliere, che però non è infetto, si trovava in isolamento domiciliare dopo la positività di alcuni familiari. 

Secondo quanto si apprende in queste ore il consigliere positivo si era sottoposto a tampone mercoledì nell'ambito di uno screening da ricondurre a dei test periodici effettuati dalla società privata per cui lavora. Nella stessa giornata l'uomo aveva risposto presente all'appello del presidente Giuseppe Castiglione durante la seduta del Consiglio comunale. 

Accertata l'infezione la direzione Affari istituzionali ha diramato una nota, firmata dal dirigente Fabrizio D'Emilio, destinata a tutti gli esponenti del senato cittadino e ai dipendenti del municipio. Con la stessa si chiede «con la massima urgenza» di comunicare tramite email eventuali contatti con la persona infetta. Lo stesso consigliere, come da procedura, dovrà inviare un elenco con tutte le persone con cui è entrato in contatto «nelle 48 ore antecedenti il 15 ottobre». Nello specifico si tratta di tutti gli eventuali casi in cui non è stata rispettata la distanza di sicurezza o non c'è stato l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Per contatti si intende anche la presenza in riunioni con durata superiore ai quindici minuti. 

Completato il tracciamento con ogni probabilità verranno effettuati altri tamponi. Alcuni consiglieri però hanno accelerato i tempi e già questa mattina hanno deciso di sottoporsi al test attraverso dei laboratori privati. 

Aggiornamento del 16 ottobre 2020 ore 13.42
Il presidente Castiglione ha  disposto la sospensione in presenza di tutte attività consiliari, di aula e delle commissioni. Le sedute del Consiglio e delle commissioni riprenderanno nei prossimi giorni da remoto in modalità on-line. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×