Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Schiaffeggia ex suocera e minaccia i carabinieri
L'uomo ha tentato di aggredire anche l'ex moglie 

Il fatto è avvenuto a Giarre. Il 41enne era già sottoposto a divieto di avvicinamento, come disposto dal tribunale di Catania a maggio 2016. Decisivo l'arrivo di una gazzella dei militari del nucleo radiomobile della compagnia locale

Redazione

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Giarre hanno arrestato in flagranza di reato un 41enne poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, reato commesso in danno dell'ex suocera e della moglie, rispettivamente di 76 e 36 anni. L'uomo si è presentato in casa della ex suocera, presumibilmente senza preavviso, per prelevare i due figli minori in affidamento condiviso con la ex moglie.

Solo perché la donna, prima di consegnargli i bambini, desiderava consultarsi con la figlia, l’uomo le ha sferrato un violento ceffone sul volto. Richiamata dalle grida della madre, l’ex moglie è arrivata in soccorso dell’anziana per essere, però, a sua volta minacciata e rincorsa dall’ex che verosimilmente voleva aggredire anche lei. L'uomo, secondo quanto comunicato dai carabinieri, era già sottoposto al divieto di avvicinamento alla ex moglie, come disposto dal tribunale di Catania a maggio 2016.

La richiesta d’aiuto telefonica ai carabinieri ha consentito l’intervento sul posto di una pattuglia che, appena giunta, ha dovuto calmare i bollenti spiriti dell’uomo il quale, seppur in presenza dei militari, continuava a prendere a pugni la porta d’ingresso dell’abitazione dell’anziana minacciando nel frattempo uno dei militari. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×