Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Centro, assembramenti e dipendenti senza mascherine 
Controlli e multe dei carabinieri nei luoghi della movida

Da via Pulvirenti a piazza Scammacca, da piazza Teatro Massimo Bellini a via Antonino di Sangiuliano. Sono i luoghi della movida catanese a essere stati sottoposti ai controlli anti-Covid. Guarda il video

Redazione

Da via Pulvirenti a piazza Scammacca, da piazza Teatro Massimo Bellini a via Antonino di Sangiuliano. Sono i luoghi della movida catanese a essere stati sottoposti ai controlli anti-Covid dei carabinieri della stazione di piazza Dante, insieme al personale dei Nas, del Reggimento Sicilia e della divisione Annona della polizia municipale

I militari hanno provveduto allo scioglimento di sei assembramenti di cittadini, contestando quattro sanzioni per il mancato utilizzo della mascherina delle quali due raddoppiate nella sanzione (800 euro) perché reiterate e due perché commesse alla guida del veicolo in presenza di altre persone .

I Nas hanno evidenziato anche la mancata trascrizione nell’apposito registro degli avventori in tre ristoranti e di tre casi di personale dipendente che era sprovvisto della mascherina, nonostante fosse a diretto contatto con la clientela. Inoltre, delle sedici attività commerciali controllate, a tre titolari sono state elevate sanzioni amministrative per l’occupazione abusiva del suolo pubblico

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×