Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Droga, fermato giro di spaccio ad Aci Sant'Antonio
Rubavano gasolio per investire soldi in altre forniture

Le vendite avvenivano anche nei territori di Pedara e San Giovanni la Punta. L'indagine è partita all'indomani del rinvenimento di un importante quantitativo di droga in un garage riconducibile ad Antonio Barbarino. I nomi degli altri indagati

Redazione

Quattro persone arrestate, sette con l'obbligo di dimora e altrettante indagate a piede libero. Sono i numeri di un'indagine condotta dai carabinieri della Compagnia di Acireale, coadiuvati dal nucleo cinofili di Nicolosi, su un giro di droga. Nel corso degli accertamenti sono stati raccolti elementi anche per contestare i reati di furto aggravato, ricettazione e detenzione illegale di armi. La base operativa del gruppo era ad Aci Sant'Antonio, dove l'anno scorso in un garage venne trovato un grosso quantitativo di marijuana nella disponibilità di Antonio Barbarino.

I militari hanno scoperto che il giro di stupefacenti interessava, oltre alla piazza santantonese, anche i territori di San Giovanni la Punta e Pedara. Oltre alla cessione delle dosi, il gruppo era dedito ai furti di carburante dai mezzi di ditte attive in diversi settori. Il denaro ricavato dalla vendita del carburante veniva riutilizzato per acquistare altre partite di droga. Il giro d'affari illecito è stato quantificato in diverse migliaia di euro. Sequestrata anche una carabina ad aria compressa, modificata per sparare e con la matricola abrasa.

Le persone destinatarie delle misure cautelari:

In carcere:
1. BARBARINO Antonio, nato a Catania il 12.6.1986;
2. BONACCORSO Salvatore, nato a Viagrande (CT) il 27.7.1971;
3. SABINO Angelo, nato a Catania il 3.2.1989;
4. SCIAMMACCA Alfio, nato ad Acireale (CT) il 21.12.1986;

Obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria:
5. ARENA Luca Andrea Cassiele, nato a Catania il 2.3.1988;
6. BRISCHETTO Lucia Caterina, nata a Catania il 18.1.1995;
7. CANNAVÒ Placido, nato a Messina il 20.2.1974;
8. CANNAVÒ Sergio, nato a Catania il 9.6.1973;
9. DI MAURO Jessica, nata a Catania il 28.7.1990;
10. MUSUMECI Lorenzo Luca, nato a Catania il 19.6.1983;
11. SARACENO Sebastiano, nato a San Giovanni la Punta (CT) il 7.2.1975.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×