Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Occupazione abusiva e danni al basolato lavico
Sequestro di arredi e verbale per il locale Plaza

Operazione, dopo alcuni esposti dei cittadini, dei vigili urbani di Catania lungo via Teatro Massimo. Un'attività commerciale aveva destinato circa 100 metri quadrati di suolo pubblico a tavolini e a una struttura di protezione realizzata in ferro e vetro

Redazione

Al fine di verificare il contenuto degli esposti di alcuni cittadini, la polizia municipale ha effettuato alcuni controlli amministrativi sugli esercizi commerciali di via Teatro Massimo e sulle occupazioni di suolo pubblico mediante allocazione di tavoli, sedie e ombrelloni. 

All’esito dei controlli gli ispettori del reparto polizia commerciale hanno accertato che il titolare del locale Plaza occupava senza alcun titolo quasi 100 metri quadrati di suolo pubblico con il posizionamento, oltre a tavoli e sedie, di attrezzature di ornamento e una struttura di protezione in ferro e vetro, con tenda retrattile, fissata al suolo con tasselli che danneggiavano inevitabilmente la pavimentazione in basolato lavico

Per questi motivi gli agenti hanno proceduto alla verbalizzazione del titolare dell’attività, al sequestro amministrativo degli arredi posti sul suolo pubblico e al deferimento all’autorità giudiziaria per il reato di danneggiamento di bene pubblico. L’intervento della polizia Municipale si è concluso con la rimozione di tutti gli arredi che occupavano abusivamente il suolo pubblico, sequestrati e affidati in custodia allo stesso proprietario in area privata, col conseguente ripristino dello stato dei luoghi. Le limitrofe attività commerciali, sottoposte anch’esse a controllo dagli agenti, sono risultate in regola essendo in possesso di concessione per l'occupazione di suolo pubblico.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×