Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Riposto, sparatoria al centro commerciale Conforama
Spazientito per la fila fa fuoco, ferito un commerciante

Un 19enne, in attesa di entrare al negozio Vodafone, si sarebbe scagliato contro la commessa, difesa dal proprio fidanzato, che ha un negozio poco distante. Ne è scaturita una lite finita a colpi di pistola. Il commerciante 38enne in codice rosso al Cannizzaro

Redazione

Scene da far West nella galleria del centro commerciale Conforama a Riposto, dove un uomo è rimasto ferito da quattro colpi di pistola da un cliente spazientito per la fila. I fatti risalgono al tardo pomeriggio di oggi, due uomini, padre e figlio, stavano facendo la fila, distanziata per le norme anti Covid, al negozio Vodafone, all'interno del centro commerciale, quando, finita la pazienza hanno cominciato a prendersela con una commessa.

La discussione che ne è scaturita sarebbe stata piuttosto animata, tanto che il fidanzato della donna, che ha un negozio poco distante dall'accaduto, è accorso in sua difesa. L'intervento del 38enne ha agitato ancora gli animi e uno dei due clienti, il figlio, un 19enne, si è scagliato contro il commerciante. «A questo punto c'è stata una baruffa - si apprende da fonti investigative - li hanno divisi, sembrava fosse finito tutto lì, ma il figlio è uscito, è andato in macchina, ha preso una pistola calibro 7.65 e ha sparato cinque colpi nei confronti del ragazzo». Di questi solo quattro sono andati a segno.

Il 38enne è arrivato al pronto soccorso del Cannizzaro, a Catania, in codice rosso, con ferite da colpi di arma da fuoco all'addome e agli arti inferiori. Era comunque vigile. Al momento si trova al Trauma Center, dove sta eseguendo approfondimenti diagnostici. Il 19enne che ha fatto fuoco è in in stato di fermo dopo essere stato bloccato dai carabinieri di Giarre, che sono intervenuti sul posto. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×