Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Volley, sconfitta con rimorso per l'Orizzonte
Ottimo l'avvio, ma troppi errori in battuta

Parte bene la squadra allenata da Luana Rizzo, ma per ben due set perde il vantaggio accumulato contro le campane della Arzano volley. A metà gara riparte la rimonta che però si spegne al quinto parziale per l'ennesimo sbaglio. Gara da archiviare presto visto il doppio impegno fuori casa della prossima settimana in Lazio e in Umbria

Redazione

Sconfitta al cardiopalma per l'Orizzonte volley. La squadra di Tremestieri cede alle capolista campane della Arzano solo al tie-break dopo aver dominato a tratti la gara valevole per la ventitreesima giornata del campionato di serie B1. Il primo set inizia benissimo per le siciliane, avanti 7-0 nei primi momenti della gara. Abili le avversarie a riprendersi e a portare in breve il punteggio su 16-10, conquistando il primo parziale con un combattuto 24-26. Il secondo si svolge con un canovaccio identico: vantaggio delle etnee e recupero dell'Arzano, complice una serie di undici errori in battuta delle ragazze allenate da Luana Rizzo. Lo stesso è anche il risultato al fischio dell'arbitro, 24-26.

Il terzo set rappresenta una svolta per il sestetto siciliano: Arzano parte veloce, ma non riesce a chiudere il parziale che termina con un punteggio identico, ma stavolta inverso: 26-24. Ripreso coraggio, le ragazze di Tremestieri si aggiudicano anche il quarto set con un punteggio di 25-19. Giunti al quinto parziale, la stanchezza è evidente per entrambe le squadre. La fine dell'incontro arriva per l'ennesimo errore in battuta dell'Orizzonte che cede con il punteggio di 13-15.

Grande la delusione delle giovani catanesi per un'occasione sprecata a causa di troppi errori, nonostante l'ottima rimonta ottenuta dopo due set persi sul filo. Un risultato da archiviare in fretta, viste i due match da giocare in trasferta la prossima settimana. Giovedì a Roma per l'incontro contro Casal dè Pazzi e sabato in Umbria contro l'EdilPasseri Bastia.

Migliore realizzatrice in campo è Graziella Lo Re con 28 punti, seguita da Simona Rotondo con 17. In classifica è stabile il terzetto campano formato da Arzano, Gricignano e Codere Volalto. Nettamente staccate, al nono posto, le siciliane che però si tengono ben oltre la zona retrocessione.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×