Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

S. M. di Licodia, incendio doloso a una porta d'ingresso
A Zafferana Etnea rogo divampa in un supermercato

A Santa Maria di Licodia sono partite le indagini per individuare i responsabili che hanno dato fuoco alla porta di uno degli alloggi popolari di via Milano. Nell'attività commerciale di Zafferana, invece, le fiamme sono partite da una bilancia della salumeria

Salvatore Caruso

Un incendio di matrice dolosa è stato appiccato poco prima di mezzanotte e mezza a Santa Maria di Licodia in via Milano, alla porta di ingresso di uno degli alloggi popolari al primo piano delle palazzine. Il fumo e le fiamme hanno subito spinto tutti gli inquilini ad abbandonare l'immobile e scendere in strada. 

Sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Paternò che hanno spento il rogo prima che potesse provocare ulteriori danni. In via precauzionale è arrivata anche un’ambulanza del 118. Allertati pure i carabinieri della compagnia di Paternò che hanno avviato le indagini, ascoltando gli inquilini dell’appartamento, per ricostruire le cause e la dinamica dell'episodio e anche per individuare i responsabili. Le operazioni di bonifica si sono concluse poco dopo le 2 del mattino. 

A Zafferana Etnea un incendio è divampato all'interno di un supermercato in via Roma. Stando a quanto ricostruito finora, si sarebbe trattato dell'effetto di un cortocircuito. Nello specifico, le fiamme si sarebbero sviluppate da una bilancia elettronica posizionata sul bancone della salumeria. L'allarme è stato lanciato poco prima delle 3.15 dai residenti dell'immobile a tre livelli al cui piano terra si trova l'attività commerciale. 

In particolare, le fiamme hanno distrutto quasi totalmente la zona del supermercato dove si trova la salumeria. L'intera palazzina è stata evacuate e una donna residente è rimasta leggermente intossicata ma è stata soccorsa dal personale medico del 118. A spegnere il rogo gli uomini del 115 del distaccamento di Riposto, supportati da un altro mezzo proveniente dalla centrale operativa di Catania. Resta ancora da verificare l’agibilità del supermercato. L’intervento di messa in sicurezza dei locali si è concluso poco prima delle 6.30.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×