Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

La #mischia, candidati under 35 a confronto
Un dibattito su idee e progetti dei giovani

Il nostro giornale organizza un evento con protagonisti sei aspiranti consiglieri comunali. Martedì 4 giugno alle 16 al campo San Teodoro, a Librino, Andrea Alba, Sergio Barbagallo, Agatino Lanzafame, Alessio Occhinegro, Alessia Stancanelli e Manfredi Zammataro si confronteranno sulle proposte per il rilancio della città nei prossimi cinque anni. Su Twitter e Facebook sarà possibile inviare le domande e partecipare alla diretta

Redazione

Sei giovani candidati al Consiglio comunale e i loro progetti per la città dei prossimi cinque anni. La #mischia è il nome dell'evento organizzato per martedì 4 alle 16 dal nostro quotidiano; un'occasione per mettere a confronto un giovane aspirante consigliere per ciascun candidato sindaco alle elezioni del 9 e 10 giugno. Politica, amministrazione, idee e progetti per il rilancio di Catania. L'evento sarà ospitato in uno dei luoghi-simbolo delle contraddizioni che animano la città, la club house Peppe Cunsolo all'interno del campo San Teodoro, a Librino. La sua storia di abbandono da parte delle istituzioni e di rilancio grazie dell'impegno di alcune realtà che da anni lavorano nel quartiere è emblematica della quotidianità con la quale i catanesi sono costretti a fare i conti. A coordinare l'evento sarà Rossana Sampugnaro, docente di Sociologia dei fenomeni politici dell’Università etnea.

Hanno già accettato l'invito Andrea Alba (Matteo Iannitti), Sergio Barbagallo (Maurizio Caserta), Agatino Lanzafame (Enzo Bianco), Alessio Occhinegro (Lidia Adorno), Alessia Stancanelli (Tuccio D'Urso) e Manfredi Zammataro (Raffaele Stancanelli).

Per segnalare delle domande ai partecipanti o seguire la diretta via Twitter gli hashtag di riferimento sono #mischia, #lamischia e #chiediloalcandidato. Su Facebook basterà collegarsi alla pagina dell'evento; per altre segnalazioni è sempre disponibile l'indirizzo redazione@ctzen.it.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×