Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Tremestieri Etneo, Santi Rando si riconferma sindaco
Vince con il 75%. Alle urne meno di un elettore su due

Il primo cittadino uscente, forte del sostegno di un'ampa coalizione, si riconferma alla guida del paese. L'unico a essere andato al voto tra quelli che l'anno passato hanno dovuto rinunciare all'appuntamento con le urne. Sconfitti Santo Nicosia e Simona Pulvirenti

Redazione

Santi Rando continuerà a essere sindaco di Tremestieri Etneo. Il primo cittadino uscente si riconferma alla guida del Comune, imponendosi sulla concorrenza e rispettando in pieno i pronostici della vigilia. Rando - forte del sostegno di sei liste di centrodestra, da Forza Italia a Fratelli d'Italia, passando per i Popolari e Autonomisti - ha avuto la meglio con oltre il 75 per cento su Santo Nicosia e sulla pentastellata Simona Pulvirenti. L'affluenza è stata di poco inferiore al 50 per cento.

«Grazie ai tantissimi che hanno confermato il loro sostegno - ha scritto su Facebook a giochi fatti -. Il progetto Tremestieri ancora più vivibile prosegue. Emozionato, grato e pronto più che mai per altri cinque anni da sindaco della mia amata Tremestieri».

Le elezioni amministrative nel centro etneo hanno rappresentato un caso molto particolare, essendo l'unico comune della Sicilia in cui si sono aperte le urne tra quelli che sarebbero dovuti andare al voto già l'anno scorso ma che sono stati costretti a rinviare l'appuntamento a causa del Covid. Negli altri comuni - compresi quelli in cui si è concluso il periodo di commissariamento seguito allo scioglimento per mafia - il voto sarà in primavera inoltrata. 

Per Tremestieri Etneo, invece, l'Ars a fine 2020 ha deciso diversamente con una legge ad hoc. Una scelta, questa, che aveva dato il la alle polemiche perché disponeva anche il blocco delle liste già presentate, portando anche la vicepresidente dell'Assemblea Angela Foti a scrivere una lettera.   

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×