Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Il progetto per i ragazzi autistici nel parco Radicepura
«Orgogliosi di insegnare mestiere più bello del mondo»

L'iniziativa organizzata dalla fondazione e dall'azienda agricola etica Verdeautos si chiama Florovivaismo etico. Oggi è stata presentata anche la pianta Goccia Blu che sarà venduta per raccogliere fondi in favore della ricerca. Guarda le foto

Alessia Sapienza

Florovivaismo etico. È questo il nome dell'iniziativa organizzata da fondazione Radicepura e Verdeautos azienda agricola etica, in collaborazione con azienda piante Faro e centri diurni per l’autismo Aci Sant’Antonio-Enna, che prevede dei progetti di formazione per l'inclusione sociale e lavorativa dei ragazzi affetti da disturbi dello spettro autistico. Stamattina, nel parco botanico Radicepura, è stato presentato il progetto ed è stata piantata una pianta che prenderà il nome di Goccia Blu, frutto del lavoro dei ragazzi, la cui vendita servirà a raccogliere fondi in favore della ricerca. Sarà lanciata sul mercato per la prima volta il 2 aprile, in occasione della giornata mondiale per la consapevolezza sull'autismo.

«La nostra fondazione ormai da quattro anni è impegnata nella diffusione della cultura del paesaggio e del florovivaismo, non solo nella nostra Regione, ma in tutto il Mediterraneo - spiega Mario Faro, vicepresidente della fondazione Radicepura, intervenuto all'interno della rassegna stampa di Radio Fantastica - e credo che questa, tra le tante iniziative portate avanti negli anni, sia la più bella. Dare la possibilità ai ragazzi autistici di imparare un mestiere - continua - che per me è il più bello del mondo, è una cosa che ci riempie d'orgoglio, soprattutto in periodi difficili come quelli che stiamo vivendo».

Nello specifico, il progetto prevede la formazione florovivaistica dei ragazzi da parte dello staff del parco botanico Radicepura, garantendo ai partecipanti, non solo una crescita personale, ma anche professionale. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×