Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Confiscati beni per 800mila euro a uno spacciatore
Cinque immobili e noto ristorante del centro storico

Carmelo Di Domenico, considerato esponente della criminalità catanese e soggetto socialmente pericoloso, avrebbe accumulato illecitamente il proprio patrimonio. Dalle indagini è emersa una sproporzione tra i redditi dichiarati e lo stile di vita della famiglia

Redazione

Cinque immobili, un ristorante e rapporti finanziari. Sono questi i beni (per un valore di circa 800mila euro) confiscati al catanese Carmelo Di Domenico dalla guardia di finanza di Siracusa su richiesta della sezione misure di prevenzione del tribunale di Catania. L'esponente della criminalità catanese, che avrebbe accumulato illecitamente il patrimonio, era già stato qualificato come soggetto socialmente pericoloso

Di Domenico, in passato, ha già ricevuto più condanne definitive per reati di diversa natura, tra cui quelli connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nel gennaio del 2019, l'uomo è stato condannato per spaccio di droga. In particolare, è stato accertato che avrebbe fornito cocaina a esponenti di primo piano del gruppo della Borgata, noto sodalizio criminale operante nella città di Siracusa. 

L'indagine patrimoniale ha permesso di riscontrare l’incapacità del nucleo familiare di Di Domenico a fare fronte agli impegni economici assunti. L’insieme dei redditi dichiarati e percepiti, confrontati con il valore dei beni acquistati e con le ulteriori uscite rilevate nel periodo temporale di riferimento (dall’anno 2000 in poi), sono risultati sproporzionati rispetto alle acquisizioni patrimoniali operate. È stato dimostrato un tenore di vita decisamente elevato e incongruo rispetto alle possibilità reddituali e derivante da fonti di lecita provenienza. 

Già nel dicembre 2018 erano stati acquisiti elementi idonei per consentire alla procura etnea di chiedere e ottenere alla sezione misure di prevenzione del tribunale di Catania il sequestro dei beni oggetto della confisca. Si tratta di cinque immobili a Catania (di cui due unità abitative, due fabbricati e quote di un quinto immobile), una nota attività di ristorazione del centro storico del capoluogo etneo; rapporti finanziari e beni mobili.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×