Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Lilt e Rmb ancora insieme per la lotta ai tumori
Scalisi: «Felici di collaborare da oltre dieci anni»

Stamattina l'associazione contro le malattie oncologiche ha donato una targa a Giuseppe Russo, del gruppo radiofonico e giornalistico, per rinnovare il sodalizio per la campagna contro il cancro

Redazione

«Abbiamo avuto il piacere di rinnovare questo legame con Rmb, che dura già da anni. Per festeggiare la ricorrenza abbiamo pensato di regalare una targa». Approfittando della partenza della campagna contro il melanoma, Lilt (Lega nazionale per la lotta ai tumori) ha colto l'occasione per ripetere la collaborazione con Rmb. Stamattina, infatti, nella sede di Belpasso del gruppo che comprende Radio Cuore, Radio Fantastica, Etna Radio, Radio Sportiva, Sestarete e MeridioNews, la dottoressa Aurora Scalisi, presidente di Lilt Catania, insieme a Gino Asero, rappresentante della delegazione locale, hanno consegnato una targa a Giuseppe Russo, per rinnovare, anche quest’anno, il sodalizio che dura dal 2009. 

Un momento utile anche a ricordare l’impegno di Lilt nella lotta contro il cancro. L’associazione ogni anno lancia una campagna di sensibilizzazione e prevenzione in vari ambulatori d’Italia. Lilt è presente anche a Belpasso, dove gli interessati, rivolgendosi in sede, potranno ricevere un consulto medico o psicologico. È possibile trovare il supporto di Lilt anche all’ospedale Garibaldi di Catania, dove il personale è impegnato nelle visite ambulatoriali.

Aurora Scalisi, specialista in Oncologia e Ginecologia dell’Azienda sanitaria etnea, ha ricordato quanto sia importante la prevenzione per scongiurare l’aumento di casi tumorali. «Prevenire attraverso le visite mediche e gli esami clinici è l'unica arma per combattere il cancro e per una diagnosi precoce utile a salvare la vita - sottolinea - Con la pandemia, purtroppo, non sono stati eseguiti più di due milioni di esami: tutto ciò può portare a un aumento di incidenza del cancro dopo tutto quello che era stato fatto negli ultimi anni prima del Covid-19. Dove, attraverso lo screening abbiamo avuto una diminuzione dei casi».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×