Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Donne e scienza, progetto contro pregiudizi di genere
Oggi il webinar organizzato dall'Imm Cnr di Catania

L'incontro, che potrà essere seguito su Zoom, servirà ad affrontare temi di carattere scientifico, legati al campo delle nanotecnologie, e a fare il punto sulle attività portate avanti negli ultimi cinque anni nell'ambito di STEM-Women in Science

Redazione

Dimostrare con l'esperienza, proprio come si fa in laboratorio, che la scienza non è un territorio solo per uomini. Questo l'obiettivo di STEM-Women in Science, progetto promosso dall'Istituto per la microelettronica e microsistemi (Imm) del Cnr di Catania, giunto quest'anno alla quinta edizione. Per presentare i risultati sin qui raggiunti oggi, dalle 18 alle 20, si terrà un evento on line aperto al pubblico che sarà possibile seguire tramite la piattaforma gratuita Zoom. L'incontro servirà ad affrontare temi di carattere scientifico, legati al campo delle nanotecnologie, ma con un approccio divulgativo: dai legami tra gli atomi alla nascita dei dispositivi elettronici.

Il progetto STEM-Women in Science – coordinato dalla dottoressa Rosaria Puglisi, che modererà il webinar di domani – in questi anni ha promosso la lotta agli stereotipi di genere, coinvolgendo nelle proprie attività diverse scuole, non soltanto siciliane. I ricercatori e le ricercatrici dell'Istituto per la microelettronica e microsistemi hanno chiarito come siano certi pregiudizi, per esempio quello riguardante una presunta inferiore dimestichezza con le discipline scientifiche, a limitare l'ingresso delle donne nei settori riconosciuti con l'acronimo STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Nonostante si tratti di mondi in cui, numeri alla mano, le possibilità occupazionali sono elevate.

L'evento on line sarà aperto dal direttore dell'Cnr-Imm di Catania Vittorio Privitera. Seguiranno gli interventi dell'assessora alle Pari opportunità del Comune di Catania Barbara Mirabella e del consigliere del Comune di San Giovanni la Punta Salvatore Cammisa. Poi sarà la volta degli approfondimenti scientifici: a prendere la parola saranno la coordinatrice del progetto Rosaria Puglisi (Cnr-Imm Catania), Raffaella Lo Nigro (Cnr-Imm Catania), Marica Canino (Cnr-Imm Bologna) e Antonio Tintori (Cnr-Irpps Roma).

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×