Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Tokyo 2020, argento per Garozzo nel fioretto
L'atleta azzurro è sconfitto in finale per 15-11

L'atleta acese si è presentato in pedana con un leggero infortunio alla coscia destra. In ogni caso si tratta del secondo podio in due competizioni a cinque cerchi. Adesso la testa va alla competizione a squadre

Redazione

Smaltita la delusione del mancato bis, dopo l'oro di Rio 2016, sarà comunque positivo il ricordo delle Olimpiadi giapponesi per Daniele Garozzo. L'atleta azzurro, originario di Acireale, è medaglia d'argento dopo la finale persa per 15-11 contro l'atleta di Hong Kong Cheung. All'assalto finale Garozzo è arrivato con leggero infortunio alla coscia destra che potrebbe avere inciso sulla prestazione. In ogni caso si tratta del secondo podio in entrambe le competizioni a cinque cerchi disputate. 

Il cammino verso la finale era stato convincente. Prestazioni caratterizzate non solo da gesti tecnici e atletici, ma anche dalla voglia di replicare il successo di cinque anni fa. In semifinale Garozzo aveva avuto la meglio sul giapponese Shikine, mentre nei quarti l'acese si era imposto sul francese Lefort

Adesso per lui resta la competizione a squadre dove l'Italia parte tra i favoriti. Oltre a Garozzo, a scendere in pedana saranno Giorgio Avola, Alessio Foconi e Andrea Cassarà.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×