Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Tragedia piazza Cutelli, assolto il dirigente comunale
Era imputato per morte della donna travolta da palma

Era accusato di omicidio colposo per i fatti avvenuti il 23 ottobre 2014, quando Patrizia Scalora venne travolta dal crollo della pianta. Il giudice ha disposto la trasmissione del fascicolo alla procura per verificare omessi controlli

Redazione

Assolto il dirigente del settore Verde pubblico del Comune di Catania I.P. L'uomo, in carica dal 2013 nella direzione degli uffici, era accusato di omicidio colposo per la morte di Patrizia Scalora49enne che il 23 ottobre 2014, mentre si trovava seduta in piazza Cutelli insieme alla figlia di 19 anni, rimase travolta da una palma. 

La donna ha perso la vita, mentre la figlia è rimasta illesa. Insieme al dirigente era imputato anche M.M, che aveva ricoperto l'incarico prima del 2013. Per quest'ultimo il giudice non ha emesso sentenza, ma ha disposto la trasmissione del fascicolo alla procura chiedendo di verificare omessi controlli e mancata prevenzione di una possibile infezione da fungo alla palma che avrebbe procurato la caduta.

Subito dopo la tragedia, infatti, il Comune di Catania aveva comunicato che il cedimento sarebbe avvenuto a causa del forte vento e a causa dell'indebolimento causato da un rarissimo attacco laterale di punteruolo rosso, che solitamente aggredisce la chioma della piante.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×