Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Festa di compleanno, interrotto concerto di Niko Pandetta
Identificati tutti i partecipanti e chiuso un locale a Bronte

All'interno di un locale di via Annunziata erano in 41 a fronte di una capienza di 12 persone, e quasi tutti senza mascherina. Dopo le sanzioni resta la soddisfazione sbandierata sui social: «Siamo stati i primi a portarlo in città». Guarda il video

Dario De Luca

«Nonostante tutto vi ricordo che siamo stati gli unici e i primi a portare Niko Pandetta a Bronte». Terminati i controlli e interrotto il concerto con l'intervento dei carabinieri negli organizzatori resta la soddisfazione, sbandierata sui profili Facebook, di avere ospitato il cantante neomelodico all'interno del proprio locale. L'evento si è tenuto la sera tra martedì e mercoledì a Bronte, all'interno della Drinkeria & Lounge bar di via Annunziata, poco distante dall'ex caserma dell'Arma. Da festeggiare c'erano i 30 anni del proprietario. All'interno i militari, guidati dal comandante Giuseppe Cunsolo, hanno identificato 41 persone a fronte di una capienza massima consentita di dodici. 

I partecipanti come si vede in alcuni video erano quasi tutti senza mascherina di protezione individuale. Al proprietario è stata contestata anche la mancata verifica dei green pass agli avventori, oltre al fatto che all'esterno dell'esercizio commerciale non c'era affisso un cartello per indicare il numero massimo di clienti consentito. Dopo avere bloccato l'esibizione i carabinieri si sono intrattenuti anche con Pandetta, ma all'esterno del locale. Attimi immortalati in un video in cui si vede il cantante con una mascherina nera mentre si rivolge in dialetto ai militari tra le risate e gli sghignazzi di chi riprendeva la scena con gli smartphone. Le forze dell'ordine hanno chiuso il locale per cinque giorni per «violazione delle norme volte al contenimento della diffusione del virus Covid-19» si legge in un cartello incollanto nella saracinesca d'ingresso.

Quanto accaduto nel Comune ai piedi dell'Etna non sembra avere turbato più di tanto nemmeno Pandetta. Il cantante ha infatti ringraziato «gli amici di Bronte» attraverso una storia su Instagram in cui mostra dei prodotti al pistacchio. A metà settembre si sarebbe dovuto esibire sul palco di una manifestazione a Ostia, in provincia di Roma. Dopo le polemiche, legate al fatto che Pandetta è nipote del capomafia ergastolano Turi Cappello, l'evento è stato annullato. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×