Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Sindaco compra un terreno per salvarlo dal cemento
In questo modo si estenderà l'area verde Ramondetta

Ad Aci Bonaccorsi l'area verde, estesa a 34mila metri quadri dopo l'acquisto di un appezzamento tolto alla ruspe, sarà inaugurata domenica con la manifestazione dal titolo Un albero per ogni nuovo nato. Legambiente: «Premieremo il primo cittadino»

Gabriele Patti

«Salvare dal cemento un tratto di natura incontaminata è per me una soddisfazione senza pari». Vito Di Mauro, sindaco di Aci Bonaccorsi, per cittadini e ambientalisti è l'eroe del momento. Il motivo risiede nell'acquisto di un terreno di 22mila metri quadri a rischio cementificazione destinato a estendere l'area verde di contrada Ramondetta. «Nel parco Lucchesi-Ramondetta - spiega Di Mauro a MeridioNews - stiamo predisponendo un'area giochi per bambini, una zona per lo sgambamento dei cani e la connessione wi-fi gratuita». Il progetto a tutto tondo, che sarà destinato al totale godimento dei residenti, è costato 350mila euro provenienti dalle somme accantonate al bilancio comunale. A questi si aggiungono 66mila euro di fondi statali per l'acquisto degli arredi. 

«Il nostro obiettivo è quello di salvaguardare il parco - assicura Di Mauro -, per questo non toccheremo una pietra». I lavori sono terminati a dicembre 2020, fatta eccezione per alcuni interventi strutturali utili alla riqualificazione delle vecchie saie che devono ancora essere completati. «Si tratta comunque di interventi di poco conto per mettere in sicurezza le strutture», sostiene di Mauro. Al centro del progetto c'è la creazione di un parco del tempo, che sarà dedicato alla salvaguardia della flora locale. «Abbiamo delimitato mille metri quadri di terreno - spiega Di Mauro - per adibirli alla coltivazione di alberi di frutta autoctoni». In quello che vedrà quattro alberi per ogni specie protetta, per un totale di 60 arbusti. «Sarà un fiore all'occhiello per il nostro Comune», conclude Di Mauro. Intanto domenica è prevista l'inaugurazione del parco attraverso la manifestazione Un albero per ogni nuovo nato. 

L'iniziativa suscita l'entusiasmo di Legambiente. «Apprezziamo a tal punto - afferma la presidente dell'associazione ambientalista Viola Sorbello al nostro giornale -  che abbiamo deciso di conferire un premio al sindaco, per un gesto assai raro nel territorio pedemontano. Quello del primo cittadino è un gesto che deve servire da esempio per chi non sta lasciando inalterato neanche un pezzo di verde». 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×