Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Muos, al cantiere Usa riprendono i lavori
L'appello degli attivisti: «Tutti al presidio»

«Le gru stanno alzando i basculanti della terza parabola. Forse finiscono tra oggi e domani. No Muos, accorrete!». Ricominciano a pieno ritmo le operazioni per ultimare l'impianto satellitare di Niscemi. Lo hanno annunciato i militanti su Facebook nel primo pomeriggio, documentando l'avanzamento con foto e video, e invitando i membri dei comitati regionali a raggiungere contrada Ulmo. In attesa di decidere come agire nelle prossime ore. Guarda il video

Perla Maria Gubernale

«I lavori all'interno del cantiere Muos sono ripresi, le gru stanno alzando i basculanti della terza parabola. Forse finiscono tra oggi e domani. No Muos, accorrete!». Lo hanno annunciato su Facebook nel pomeriggio di oggi gli attivisti che da mesi si battono contro la costruzione dell'impianto satellitare Usa in contrada Ulmo, a Niscemi. Che già sabato scorso erano convinti che le operazioni di innalzamento delle parabole sarebbero riprese a breve, tra oggi e domani. A far serpeggiare il sospetto tra i manifestanti, gli episodi degli ultimi giorni: per due volte nel fine settimana, le forze dell'ordine, insieme a mezzi mandati dal comune niscemese, sono intervenute per rimuovere le barricate costruite dai manifestanti per impedire il passaggio dei camion diretti verso il cantiere statunitense. Scontri in cui si sono generati anche momenti di forte tensione tra le due parti.

[youtube]http://youtu.be/bqDFoGdQ6Ag[/youtube]

A documentare la ripresa dei lavori, un video girato dagli attiviti attraverso la rete che delimita il perimetro della base. Le immagini mostrano operai all'opera e gru in movimento vicino alle torrette su cui dovranno essere innalzate le parabole del Muos. «Stanno finendo di montare l'ultimo basculante e posizionando i ganci sulle parabole. Stasera, o al massimo domani le isseranno», racconta Fabio D'Alessandro del comitato. E, mentre alcuni manifestanti stanno presidiando la situazione al cantiere, per monitorare l'avanzamento della costruzione, intorno alle 13 il team legale ha depositato la diffida alla continuazione dei lavori per mancanza delle certificazioni ambientali. Nel frattempo, il movimento sta chiamano a raccolta i No Muos da tutta la regione, invitando chiunque possa a raggiungere urgentemente chi è già presente al presidio permanente. «Venite da Palermo, da Catania, da ovunque», scrivono su Facebook. «Stiamo facendo una chiamata regionale per fare il conto della forze che abbiamo e vedere come possiamo calibrarle - anticipa D'Alessandro - Per adesso stiamo valutando cosa fare nelle prossime ore». Di certo, però, gli attivisti non hanno intenzione di restare con le mani in mano.

 

[Video di coleman silkk . Foto di Ale Sandra per No Muos su Facebook]

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews