Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Adrano, 51enne morto nell'incendio della sua abitazione
Ferita la moglie. La coppia è stata sorpresa nel sonno

I vigili del fuoco hanno trovato l'uomo appena fuori dalla camera da letto, la 49enne invece è riuscita a mettersi in salvo sul balcone. Stando a quanto ricostruito finora, le fiamme sarebbero partite dal primo piano. Sono in corso le indagini per accertare le cause

Salvatore Caruso

Un uomo di 51 anni Luigi Vivona è morto nell'incendio della sua abitazione, gravemente ferita la moglie. Le fiamme si sono sviluppate poco prima dell’1 di notte ad Adrano in via Cariola, nel quartiere San Filippo. L'uomo è rimasto intrappolato dentro casa, i vigili del fuoco lo hanno trovato fuori dalla camera da letto mentre, con molta probabilità, tentava di mettersi in salvo, fuggendo verso la terrazza di casa. La donna 49enne, invece, è riuscita ad arrivare sul balcone dell'abitazione e lì è rimasta bloccata. 

Stando a quanto ricostruito finora, il rogo avrebbe sorpreso la coppia nel sonno. Le fiamme si sarebbero sviluppate dal primo piano (probabilmente per un corto circuito, ma le cause sono ancora in fase di accertamento) per poi estendersi al secondo piano dell’abitazione dove si trova la camera da letto dove dormivano marito e moglie. A dare l'allarme è stata una vicina di casa, allertata a sua volta dalla figlia della coppia che rincasata, appena aperta la porta d'ingresso, è stata investita dal denso fumo che si era già sviluppato all'interno dell'appartamento e  ha visto fuggire il cane della coppia.

A prestare i primi soccorsi sono stati gli agenti della polizia del commissariato di Adrano. La donna, che presentava ustioni e gravi segni di intossicazione da fumo, è stata messa in salvo dai pompieri e trasportata all'ospedale Cannizzaro di Catania a bordo di un'ambulanza del 118. Difficili i soccorsi a causa delle strade strette in zona. Sul posto sono intervenute anche diverse ambulanze e gli agenti della polizia scientifica per accertare le cause del rogo. In corso verifiche sulla staticità dell’immobile che, per il momento, resta inagibile.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×