Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Si alza il sipario sulla stagione Turi Ferro del teatro ABC
Ad aprire le danze L'ispettore generale di Enrico Guarneri

Si riparte dopo i lunghi mesi di stop dovuti alla pandemia. «C'è grande entusiasmo e un cartellone prestigioso nella consapevolezza - dicono Carlo Auteri e Mario Fraello di ABC produzioni - che i teatri sono luoghi sicuri»

Alessia Sapienza

Dopo i lunghi mesi di stop, domani si alza il sipario sulla stagione Turi Ferro 2021/2022 al teatro ABC di Catania. Ad aprire le danze, come da tradizione, sarà Enrico Guarneri che andrà in scena, diretto da Guglielmo Ferro, con L’ispettore generale, uno dei capolavori di Nikolaj Vasil'evič Gogol’. 

Sul palco anche Francesco Maria Attardi, Francesca Ferro, Nadia De Luca, Mario Opinato, Rosario Marco Amato, Giampaolo Romania, Pietro Barbaro, Giovanni Fontanarosa e Giovanni Maugeri. «Si riparte con grande entusiasmo, un cartellone prestigioso e la consapevolezza che i teatri sono luoghi sicuri - sottolineano Carlo Auteri e Mario Fraello di ABC produzioni - Dobbiamo sottolineare che, da quando è iniziata la pandemia, non c’è stato un solo caso di contagio registrato in una struttura teatrale».

Gli spettacoli inseriti nel cartellone della stagione del teatro ABC sono in totale nove. Dopo il debutto di Enrico Guarneri, in programma anche domenica 14 e poi il 19, 20 21 novembre, a dicembre (4/5/9/10/11) toccherà a Pippo Pattavina e Marianella Bargilli nel classico di Luigi Pirandello Uno, nessuno e centomila, per la regia di Antonello Capodici e le musiche di Mario Incudine. Michele Placido, a gennaio (15/16/21/22/23), sarà il protagonista de La bottega del caffè di Carlo Goldoni. Da fine gennaio, in scena ci sarà Carlo Buccirosso con La rottamazione di un italiano perbene (29/30 gennaio, 4/5/6 febbraio). A seguire, l’atteso Don Chisciotte con Alessio Boni e Serra Yilmaz (12/13/18/19/20 febbraio). 

A marzo (5/6/11/12/13) Tosca D’Aquino, Paola Tiziana Cruciani e Rocìo Morales saranno le protagoniste di Fiori d’acciaio di Robert Harling, con la regia di Michela Andreozzi. Sempre a marzo (19/20/25/26/27) Alessandro Haber sarà il protagonista di Morte di un commesso viaggiatore, il capolavoro di Arthur Miller. Ad aprile (2/3/8/9/10) la divertente commedia di Pino Insegno e Alessia Navarro Finché morte non ci separi. Chiuderà il cartellone dell’ABC Enrico Guarneri, nuovamente in scena con Che notte quella notte, per la regia di Antonello Capodici, nei giorni 7/8/13/14/15 maggio.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×