Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

L'assessore leghista Fabio Cantarella si è dimesso
«Sono un uomo di partito: è venuta meno la fiducia»

Una mossa non inaspettata dopo la nomina di Andrea Barresi e la reazione forte dell'ex assessore Alessandro Porto suo collega di partito. «Dove c'è la Lega ci sono io, dove non c'è non ci posso essere io», ha chiarito

Redazione

«Sono un uomo di partito, il primo amministratore locale ad avere aderito alla Lega otto anni addietro, e dove c’è la Lega ci sono io, dove non c’è non ci posso essere io». Sono queste le parole con cui Fabio Cantarella ha annunciato le sue dimissioni da assessore all’Ambiente e alla Sicurezza della giunta del sindaco Salvo Pogliese. Una mossa non inaspettata dopo la nomina dell'ormai ex consigliere Andrea Barresi la reazione dell'ex assessore Alessandro Porto. Così la Lega è fuori dall'amministrazione.

«La sostituzione non concordata con i vertici del partito del collega assessore Porto - continua Cantarella - fa venire meno il necessario legame di fiducia e collaborazione tra il sindaco e la Lega. In questo contesto per me non ci sono più le condizioni per continuare a svolgere con serenità e lealtà il mio ruolo di assessore. Mi addolora che si interrompa improvvisamente l'impegno senza precedenti che ho messo sul fronte dei rifiuti».

Il pensiero di Cantarella va oltre il livello locale: «Per amore di Catania spero che le mie dimissioni non finiscano per compromettere anche la sintonia della giunta comunale con un leader nazionale come Matteo Salvini che ha avuto per Catania attenzione e impegno senza precedenti: dall'oltre mezzo miliardo di euro che ha consentito all'ente di tornare vivo quando non si potevano neppure pagare gli stipendi, al mega progetto di videosorveglianza finanziato con fondi del ministero dell'Interno che a settimane renderà più sicura Catania con oltre 200 telecamere in rete».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×