Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Viale Raffaello Sanzio, cade un lampione della luce
«È stato un miracolo se non ha colpito nessuno»

Il palo dell'illuminazione pubblica si è schiantato al suolo verso le 14. Sul posto ci sono i vigili del fuoco e la polizia municipale. La strada è stata chiusa al traffico in attesa dei mezzi per la rimozione del dispositivo. In aggiornamento

Redazione

Un palo dell'illuminazione pubblica è precipitato sull'asfalto colpendo due auto in viale Raffaello Sanzio, la strada che collega piazza Abramo Lincoln a via Vincenzo Giuffrida. Il palo si sarebbe schiantato al suolo verso le 14. «Ho sentito il botto - racconta un commerciante della zona a MeridioNews -, è assurdo, siamo in una strada molto trafficata». Nonostante il palo si sia schiantato al suolo in un orario di punta, non ha causato danni a persone. «Una cosa che non sta né in cielo né in terra», dice una passante. 

«Ha colpito una macchina e ne ha sfiorato un'altra», prosegue il commerciante. «È stato un miracolo che non abbia preso nessuno - commenta -, anche perché dentro una delle due auto c'era una signora con un bambino». Sul luogo dell'incidente si sono ci sono vigili urbani, vigili del fuoco. «Ero incolonnata nel traffico - racconta chi guidava uno dei veicoli colpiti -, con me c'era il mio nipotino e, a seguito del forte boato, la prima cosa che abbiamo pensato è stata che fosse una bomba». 

La strada è stata chiusa al traffico in attesa che arrivino i mezzi per rimuovere il palo. «Per il momento - prosegue il commerciante - hanno messo in sicurezza l'area». Sulle cause dell'incidente non si sa ancora nulla, anche se alla base del palo sono ben visibili alcuni segni del logoramento. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×