Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Lavoro, estorsioni e false attestazioni di formazione
Due imprenditori arrestati e interdetti dall'attività

Avrebbero costretto un dipendente, con la compiacenza di un ingegnere, a prelevare lo stipendio da un bancomat e consegnargli parte della somma. Indagati anche per omessa sorveglianza sanitaria, per loro il gip ha disposto i domiciliari 

Redazione

Si facevano restituire parte dei soldi dello stipendio da un dipendente prelevando le somme da un Atm dopo averlo obbligato a consegnargli la sua tessera bancomat. È l'accusa contestata dalla procura di Catania a un 49enne, rappresentante di fatto di una ditta di trasporti, e a un 35enne, ufficialmente rappresentante legale della società, arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri dell'Ispettorato del lavoro. Per i due, indagati per estorsione, false attestazioni di formazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro e omessa sorveglianza sanitaria, il gip ha disposto anche l'interdizione temporanea dell'attività imprenditoriale

Secondo la tesi dell'accusa, i due indagati, «con minacce implicite ed esplicite di licenziamento - è la nota della procura -, si sarebbero procurati un ingiusto profitto consistito nell'aver ottenuto la restituzione di somme eccedenti lo stipendio mensile erogato, facendosi consegnare la carta bancomat e operando direttamente il prelievo per poi trattenerne una parte». Inoltre, contesta la procura, «con la compiacenza di un ingegnere, avrebbero attestato falsamente corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro, mai frequentati né tenuti da parte del professionista e avrebbero omesso di sottoporre alla periodica sorveglianza sanitaria un lavoratore dipendente». 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×