Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Sequestra la figlia di 37 anni sotto minaccia della pistola
Non accettava che fosse andata a convivere col compagno

Dopo l'irruzione nell'abitazione di Motta Sant'Anastasia, che l'anziano usava come nascondiglio, i carabinieri hanno trovato beni di prima necessità. Segno che l'uomo aveva intenzione di rimanerci con la figlia per dissuaderla dalla sua scelta di vita

Redazione

Foto di: Marta Silvestre

Foto di: Marta Silvestre

Una 37enne è stata sequestrata dal padre durante un pranzo della domenica. Il 71enne, sotto la minaccia di una pistola, avrebbe costretto la figlia a seguirlo allontanandola dalla casa di Ramacca dove la donna era andata a vivere con il compagno, circostanza che il genitore non avrebbe accettato. 

A segnalare l'episodio ai carabinieri sono stati il convivente e il fratello della vittima. Era stata lei stessa, nonostante la stretta vigilanza del padre, a mandare loro un messaggio di aiuto. Così i carabinieri della stazione di Ramacca, coadiuvati dai colleghi dell’aliquota operativa del nucleo radiomobile della compagnia di Palagonia, sono riusciti a localizzare e raggiungere l'abitazione a Motta Sant'Anastasia usata come nascondiglio dall'anziano che è stato arrestato con l'accusa di sequestro di persona.

Dopo l'irruzione, i militari hanno scoperto che nel locale il 71enne aveva già sistemato beni di prima necessità, tali da consentirgli di rimanerci insieme alla figlia per dissuaderla dalla sua scelta sentimentale. Soltanto il giorno successivo, dopo ulteriori ricerche dei carabinieri di Ramacca in un terreno a Belpasso, è stata rinvenuta l'arma che l'uomo aveva puntato contro la figlia. La pistola semiautomatica modello Beretta calibro 7.65 - non censita e priva di matricola - completa di un caricatore pieno e con il colpo in canna è stata trovata nascosta dentro una scatola interrata. Il 71 enne è stato portato nel carcere di Catania di piazza Lanza e poi sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×