Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Via Leucatia, ruba borsa e chiede soldi per la restituzione
Finisce ai domiciliari per estorsione un 66enne di Gravina

La vittima del furto ha sporto denuncia. Quest'ultima non era ancora completa quando alla donna arriva una telefonata intercettata dai carabinieri di Sant'Agata li Battiati: «Mi sto interessando per avere i suoi documenti, se mi porta 100 euro glieli faccio ritrovare»

Redazione

È stato arrestato in flagranza di reato, dai carabinieri di Sant'Agata li Battiati, un 66enne di Gravina di Catania accusato del reato di estorsione. Ieri una donna si è presentata in caserma per sporgere la denuncia del furto della sua borsa, lasciata incustodita nell’auto parcheggiata nei pressi di via Leucatia, mentre si era allontanata per pochi minuti per acquistare dei giornali. 

La distrazione della donna non sarebbe sfuggita al 66enne che, davanti all'edicola, l’avrebbe trattenuta cercando di fare conversazione mentre un complice si impossessava della borsa. La denuncia non era ancora completa quando alla donna è arrivata una telefonata che hanno ascoltato anche i militari: «Lei è la signora della borsa? Mi sto interessando per avere i suoi documenti, se mi porta 100 euro glieli faccio ritrovare». 

Ancora incredula la donna, rassicurata dai carabinieri ha accettato l’interessamento, concordando pertanto un appuntamento con l'ignoto interlocutore. Lo scambio è avvenuto nei pressi dell'edicola e a presentarsi all'appuntamento è stato lo stesso uomo che aveva distratto la donna. Appena intascate le due banconote da 50 euro, i cui numeri seriali erano stati precedentemente annotati in caserma, ha indicato alla donna il luogo dove avrebbe ritrovato la borsa. 

Ai carabinieri, prontamente intervenuti, è bastato riscontrare i seriali delle banconote e l’utenza telefonica dell'uomo da cui è partita la richiesta estorsiva. Il 66enne, su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato condotto ai domiciliari e, all'esito del rito direttissimo, è stato sottoposto all'obbligo di dimora e all'obbligo di firma alla polizia giudiziaria.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×