Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

StMicroelctronics e Cnr uniti contro le disparità di genere
Evento online per scuole dell'Isola: «discipline non più tabù»

Esperte, insegnanti e professioniste faranno conoscere le loro storie ad alcuni istituti della Sicilia in un'occasione, come quella della Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, che segna un passo avanti verso il superamento di alcune differenze

Redazione

In occasione della Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, che si terrà domani, l'Istituto per la microelettronica e microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche organizza insieme a STMicroelectronics un evento on line a cui prenderanno parte diversi istituti scolastici siciliani. L'obiettivo, ancora una volta, è quello di veicolare – testimonianze alla mano – un messaggio ben preciso: le discipline scientifiche e tecnologiche non sono un tabù per le donne. Dalla matematica all'ingegneria, dalle scienze alla fisica, sono tante le storie esemplari che vedono protagoniste studiose e professioniste, a riprova di come ogni pregiudizio di genere sia infondato.

All'evento prenderanno parte la presidente nazionale del CNR, la professoressa Maria Chiara Carrozza, il manager in Italia di STMicroelectronics, Luciano Colombo, e il manager in Sicilia della nota multinazionale, Ermanno Astorino. Il programma prevede una serie di presentazioni su temi affrontati giornalmente dai ricercatori del Cnr-Imm di Catania, argomenti che stanno anche al centro del lavoro quotidiano all'interno di industrie di alto livello come STMicroelectronics. 

Si parlerà di atomi e dei rapporti che li legano e si ragionerà sulla possibilità della mente di comandare un robot. Spazio anche ai contributi delle donne alla ricerca scientifica e all'innovazione tecnologica e alle politiche di inclusione delle donne in un mondo che per troppo tempo è stato ad appannaggio soltanto degli uomini. Il Cnr-Imm da anni porta avanti il progetto Women in Science, coordinato da Rosaria Puglisi, che coinvolge istituti scolastici siciliani e non solo. Obiettivo del progetto è divulgare i più avanzati risultati scientifico-tecnologici di IMM e stimolare una riflessione critica sui pregiudizi di genere. I risultati fin qui ottenuti e gli obiettivi futuri saranno presentati agli studenti e alle studentesse dal direttore di IMM, Vittorio Privitera.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×