Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Calcio Catania, la vittoria contro l'Avellino risolleva il morale
I rossazzurri sono in zona playoff a cinque giornate dalla fine

Nel giorno del primo anniversario dalla scomparsa della giornalista Stefania Sberna, la squadra ritrova la concentrazione persa a Foggia solo tre giorni fa. La proprietà a Mancini è ancora incerta

Antonio Costa

Foto di: calciocatania.it

Foto di: calciocatania.it

Un successo che contribuisce a risollevare subito il morale, una prestazione che riempie il cuore in una giornata che non è né sarà mai come le altre per chi ama i colori rossazzurri e chi appartiene alla loro storia. Nel giorno del primo anniversario della scomparsa di Stefania Sberna, il Catania rialza la testa e ritrova la vittoria dopo la batosta subita solo tre giorni fa a Foggia, battendo per 1-0 l'Avellino sul campo degli irpini. Impossibile non dedicare i tre punti alla storica speaker dello stadio Massimino e giornalista innamorata del Catania.

Certamente i rossazzurri scesi in campo al Partenio di Avellino oggi hanno onorato il suo ricordo, conquistando un successo voluto a tutti i costi e difendendolo con i denti fino alla fine. Una spinta in più per la formazione di Francesco Baldini, che dopo essere passata in vantaggio con un gol di Sipos ha retto la pressione dei padroni di casa, pur avendo subito l'espulsione di Lorenzini solo due minuti dopo la rete del croato. Una vittoria scritta per molti, proprio perché in tanti sentivano il desiderio di dedicarla a Stefania Sberna, ricordata nel pomeriggio a Catania con una messa da parenti e amici, in quella chiesa di San Luigi dove un anno fa le fu dato l'ultimo caloroso ed emozionante saluto. 

Il Catania taglia così virtualmente il traguardo della salvezza, portandosi a quota 43 punti e addirittura in zona playoff a cinque giornate dalla fine. Numeri accompagnati dalla speranza che presto ci sia la dovuta chiarezza sul rogito notarile che dovrebbe sancire il passaggio ufficiale del ramo d'azienda sportivo del club etneo nelle mani di Benedetto Mancini e che ci siano realmente le basi per allontanare le nubi oscure che da troppo tempo soffocano la società rossazzurra e i suoi tifosi, anche oggi presenti in trasferta per acclamare e sostenere Rosaia e compagni.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2021 in Sicilia

Il 10 e 11 ottobre e il 24 e 25 ottobre 2021 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×