Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Abbonati

Per fare un giornale servono fondi. E, soprattutto, puliti. Difficile assicurare limpidezza e qualità se la sopravvivenza di una testata dipende dalla pubblicità o dal potereMeridioNews ci prova: dando notizie con onestà, irriverenza e coraggio; raccontando ogni giorno la Sicilia senza cedere ai facili click; restituendo alle cose la complessità che hanno. Sappiamo che non è facile leggerci: da parte nostra c'è la grande cura che mettiamo in ogni articolo; a te chiediamo di accettare questo nuovo modo di leggere il giornale dal tuo smartphone.

Ne vale la pena? Potrai giudicare da solo provando i primi 30 giorni di abbonamento gratuito: se non ti piace, non paghi. In ogni caso, dal tuo computer desktop, MeridioNews continuerà a essere gratuito. A eccezione di alcuni contenuti premium.
È un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro. Il cui successo dipende anche da te.

Sei un nuovo utente?  Registrati gratuitamente
Hai già un account?  Accedi

Leggi MeridioNews gratis per 30 giorni, dopo potrai scegliere il piano che fa per te

Gli abbonamenti saranno disponibili dopo i primi 30 giorni gratuiti, a partire da giorno 8 agosto 2019

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×