Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Capodanno 2019, dalle aziende più di centomila euro
Tra gli sponsor pure centri commerciali e partecipate

Trenta offerte di sponsorizzazione. I numeri sono lusinghieri per Palazzo degli elefanti. Nonostante il dissesto, sembra che anche quest'anno la città potrà festeggiare in piazza. Certo, le cifre sono lontane da quelle spese per Carmen Consoli nel 2016

Luisa Santangelo

Oltre centomila euro. Alla fine, il Comune di Catania ce l'ha fatta: nonostante il dissesto, anche quest'anno la città avrà una festa di Capodanno, stavolta interamente sponsorizzata dai privati. Ieri gli uffici comunali hanno formalizzato l'accettazione, con riserva, delle 30 offerte di sponsorizzazione arrivate a Palazzo degli elafanti: 26 finanziarie, quattro tecniche, per un importo complessivo di 104.550 euro. Una cifra ben al di sotto di quanto speso negli anni passati (per Carmen Consoli, nel 2016, erano stati spesi 145mila euro), ma che stavolta non intacca le provatissime casse comunali. Anche se, a ben guardare l'elenco dei finanziatori, la schiera delle società partecipate del Comune è ben nutrita: a partire dalla Acoset (società di fornitura idrica, che investirà diecimila euro) e finendo con la Sostare (che invece si limiterà a posizionare le luminarie di via Umberto). Altro corposo capitolo riguarda le imprese appaltatrici del municipio che hanno deciso di mettere mani al portafogli: il primo caso che salta all'occhio è quello del Consorzio stabile progettisti e costruttori di Giuseppe Capizzi, impresa di Maletto che da pochi giorni ha ricominciato a lavorare sul cantiere di corso dei Martiri. L'impresa era stata bloccata, ufficialmente, per l'assenza della certificazione antimafia di alcuni fornitori.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×