Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Elezioni amministrative 2019 a Ragalna, gli eletti
I nomi di chi prenderà posto in Consiglio comunale

Con più di dieci punti percentuali di distacco, il primo cittadino uscente Salvatore Chisari viene riconfermato. Lo sfidante, l'ex assessore Emanuele Motta, porta in senato cittadino tre candidati, due dei quali già consiglieri. Leggi tutti i nomi

Redazione

Supera i dieci punti percentuali il distacco che separa il rieletto sindaco di Ragalna, Salvatore Chisari, dallo sfidante Emanuele Motta. La vittoria dell'uscente, vicino al deputato regionale del Pd Anthony Barbagallo non è mai realmente parsa in discussione e fin dalle prime fasi dello spoglio la tendenza è stata chiara. Nel gruppo di maggioranza, ottime le prove degli assessori Nino Caruso - il più votato del paese - e Maria Lucia Saladdino. Tornano in Consiglio comunale anche il vicesindaco Roberto Di Bella e gli uscenti consiglieri Maria Vitaliti - transitata dall'opposizione al supporto di Chisari - e Giuseppe Longo.

Sono due i consiglieri riconfermati nella nuova minoranza: l'esponente di Fratelli d'Italia Giuliana Salamone e Salvo Di Caro. Completano il gruppo il candidato sindaco sconfitto Emanuele Motta, ex assessore di Chisari ed ex sostenitore del dem Luca Sammartino, e Vincenzo Pappalardo.

Tutti i voti di preferenza e gli eletti:

Consiglieri di maggioranza
Cresce Ragalna 2019

Nino Caruso 518
Maria Lucia Saladdino 390
Maria Rita Vitaliti 246
Giuseppe Longo 218
Rosetta Bruno 175
Roberto Di Bella 158
Andrea Corsaro 114
Beatrice Longo

Consiglieri di opposizione
Rinascita - Motta sindaco

Emanuele Motta (eletto in quanto candidato sindaco al secondo posto)
Salvo Di Caro 305
Vincenzo Pappalardo 244
Giuliana Salomone 211

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Se la Sicilia trema

Tra poche realtà virtuose e molta impreparazione, viaggio nell'isola ad alto rischio sismico

Etna libera

Attività intensa e imprevedibilità. Per queste ragioni la Prefettura di Catania ha imposto delle restrizioni per l'accesso al vulcano attivo più alto d'Europa. Ma in molti tra scienziati, ambientalisti e semplici appassionati chiedono di sospendere queste misure

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×