Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

TEDxCatania, ecco Idee che riscrivono percorsi
«La storia di uno può essere esempio per tutti»

Si terrà il 19 ottobre alle Ciminiere l'appuntamento organizzato dall'associazione degli ex allievi della Scuola Superiore etnea. «Portiamo sul palco storie che dimostrano come si può cambiare la propria storia», spiega a MeridioNews Paolo Arcidiacono

Giorgia Lodato

Alcuni hanno costruito la propria storia di successo all'estero, tra l’Europa, l’America e l’Asia. Sono accademici, avvocati, notai, qualcuno lavora in aziende private come Amazon, Google, Nestlè. Sono gli ex allievi della Scuola Superiore di Catania che oggi formano l’associazione Alumni, nata nel 2004 dai primi diplomati che ritennero importante non solo creare un mezzo per mantenersi in contatto tra loro, ma anche continuare l’esperienza formativa della Scuola, simbolo di eccellenza in campo accademico e della ricerca, organizzando eventi che potessero in qualche modo restituire qualcosa all’istituto e arricchire gli attuali allievi e il territorio catanese. 

Tra questi rientra TEDxCatania, appuntamento che si terrà il 19 ottobre a Le Ciminiere, con cui l’associazione vuole dimostrare l’attaccamento al territorio cercando di realizzare un evento unico, in cui si presentano idee che «vale la pena di condividere». Anche quest'anno, la nostra testata seguirà l'evento e darà il suo supporto alla manifestazione. Ai lettori è riservato uno sconto del 25 per cento sull'acquisto del biglietto standard. Per ottenerlo, nell'apposito form basterà inserire il codice MeridioNews. Ogni dieci biglietti venduti con questo codice sconto, riceveremo un biglietto omaggio da donare ai nostri lettori.

«Non si tratta di idee divisive, ma inclusive – spiega Paolo Arcidiacono, presidente di Alumni SSC - Viviamo in una società che cerca sempre lo scontro e la divisione, TED invece vuole portare di fronte al pubblico idee scientifiche che siano accolte in maniera unanime dalla comunità e che possano essere condivise da un pubblico ampio». L’esperienza di Alumni con TED inizia nel 2014, quando alla Scuola Superiore di Catania si è tenuto il primo TEDx universitario del Sud Italia, TEDxSSC

Negli anni successivi il team ha organizzato eventi che hanno seguito lo standard TEDx, sempre gestiti da studenti e docenti della Scuola Superiore. La licenza ottenuta inizialmente da TED consentiva al gruppo di ospitare in sala solo cento studenti, ma col passare del tempo cresceva sempre di più l’interesse da parte del pubblico e così Emanuele Pecora è riuscito a ottenere l’estensione della licenza per aprire le porte a tutta la città e trasformando l’evento che da questa edizione sarà TEDxCatania

Quest’anno sono stati selezionati 18 speaker provenienti da ambiti diversi: giovani imprenditori locali, rappresentanti di grandi aziende, artisti, ricercatori universitari. Ragazzi giovani e persone con più anni di esperienza che affronteranno il tema principale della manifestazione: What if - Idee che riscrivono percorsi

«È un tema trasversale che ha un valore molto evocativo – chiarisce Arcidiacono - perché vogliamo portare sul palco delle Ciminiere di Catania una serie di ospiti che con la loro esperienza mostreranno come a volte, tramite delle intuizioni o dei momenti particolari, è possibile prendere delle decisioni forti e provare a cambiare la propria storia, il proprio destino. E lo vogliamo dire proprio a Catania – aggiunge - perché è una città che ha delle grandi potenzialità che però sono ancora inespresse. Ecco perché vogliamo portare qui persone che hanno provato a sfidare e cambiare logiche e paradigmi creandosi da soli dei percorsi diversi, che potrebbero essere un esempio per tanti altri».

Chi parteciperà all’evento, infatti, avrà modo di interagire con gli speaker non solo durante i talk, ma anche nei momenti di networking durante il pranzo e le pause. Perché uno degli obiettivi è quello di creare un momento di massima condivisione di idee, stimolando la conversazione e l’interazione tra i partecipanti e i partecipanti e gli speaker.

«Durante TEDxCatania vogliamo presentare, condividere e discutere quelle idee che hanno avuto la forza di riscrivere un percorso personale o professionale e che hanno il potenziale per cambiare la società attorno a noi e renderla un posto migliore per tutti. Da quelle che riscrivono la nostra conoscenza del mondo, della natura e del corpo umano a quelle che riscrivono il linguaggio delle interazioni umane, fino ad arrivare a quelle apparentemente banali ma che hanno il potere di creare un vero cambiamento riscrivendo i semplici comportamenti quotidiani di ognuno di noi».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Palazzo di cemento, storia di uno sgombero

Per decenni la torre C3 Moncada di Librino è stata il simbolo dell'illegalità. Dalla scorsa primavera, il Comune di Catania ha condotto una lunga battaglia per strapparla agli occupanti. La vicenda dello stabile-simbolo di una periferia, dalla sua costruzione ai contrasti tra gli ex-abitanti e ...

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×