Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Buoni spesa, Comune chiede la lista di chi non li ha avuti
Assessore: «Non li abbiamo trovati agli indirizzi indicati»

Famiglie in difficoltà e una delegazione del comitato Reddito-casa-lavoro hanno incontrato l'assessore ai Servizi sociali del Comune di Catania Giuseppe Lombardo. «L'avviso per il bando regionale sarà pubblicato entro la prossima settimana», assicura

Marta Silvestre

A una settimana dall'occupazione della sede dei Servizi sociali del Comune di Catania, una delegazione di famiglie e alcuni degli attivisti del comitato Reddito-casa-lavoro che li affiancano hanno incontrato l'assessore al ramo Giuseppe Lombardo per discutere di buoni spesa, sussidi per l'affitto e, più in generale, anche dell'emergenza abitativa in città. In attesa della fine dell'incontro, in via Dusmet si è tenuto un presidio di protesta. «Abbiamo reiterato le richieste già fatte per i nuclei che si trovano in difficoltà», spiega a MeridioNews Lara Torrisi del comitato. «Non è il Comune che fa le regole del gioco», risponde l'assessore a MeridioNews.

Sussidi che avrebbero dovuto garantire un minimo sostegno nel periodo di difficoltà legata alla pandemia da Covid-19 e che, in molti casi, devono ancora arrivare. «Per i buoni spesa comunali ci sono stati problemi con la card - sottolinea Torrisi - tanto che almeno un centinaio delle famiglie che si sono rivolte a noi non le hanno ancora ricevute». Adesso, dal Comune è arrivata la richiesta di una lista di queste persone da consegnare entro venerdì. «Una quarantina degli assegnatari - spiega Lombardo - non li abbiamo rintracciati negli indirizzi che avevano indicato nella domanda». Una questione probabilmente dovuta alla non corrispondenza tra domicilio e residenza

L'avviso per il bonus regionale, invece, verrà pubblicato «entro la prossima settimana». La garanzia sui tempi arriva dall'assessore Lombardo. Dal comitato, intanto, sono state sollevate alcune criticità legate al bando della Regione: «Tra i requisiti - dice Torrisi - è esplicitato che non può accedere chi usufruisce già di altre forme di sostegno (reddito di cittadinanza, cassa integrazione, Naspi) che però, in molti casi, si sostanziano solo cifre minime che vanno dai 150-200 euro». La segnalazione del comitato è stata accolta dall'assessorato. «In realtà, chi prende già un sussidio - precisa Lombardo - non è escluso ma messo in coda, perché la priorità viene data a chi è in condizione di povertà assoluta». L'impegno dell'assessore adesso è quello di inviare alla Regione una «proposta di modifica alla Regione ma anche in base alle istanze che raccoglieremo».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews