Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Bianco si prende la scena nel Consiglio comunale
«Seduta illegittima». E poi litiga con la segretaria

L'ex primo cittadino, durante una delle sue rare apparizioni in aula consiliare, non ha risparmiato stoccate all'amministrazione. «Mi dispiace ricordare - ha detto a un certo punto - che sono stato ministro dell'Interno»

Luisa Santangelo

Si è preso la scena con il garbo di chi Palazzo degli elefanti l'ha frequentato tanto a lungo da potersi permettere di alzare e abbassare il sipario quando vuoleEnzo Bianco è uscito dall'aula consiliare alle 19.54, dopo avere fatto presente che «autorevoli fonti» gli avrebbero confermato l'errore di interpretazione dei principi giuridici della segreteria generale Rossana Manno. L'ex sindaco di Catania, durante una delle sue rare presenze in Consiglio, ha picconato i lavori di approvazione delle direttive del piano regolatore generale.

La prima volta, quando ha annunciato il suo voto favorevole all'emendamento che prevede un'isola ecologica in ogni circoscrizione. «È un emendamento superfluo, perché le isole ecologiche non necessitano del passaggio attraverso lo strumento urbanistico generale, come del resto ho dimostrato con il mio operato», è la prima stoccata. La seconda, più pesante, arriva quando i pareri dei tecnici municipali dichiarano «inammissibili» diversi emendamenti presentati dal gruppo Catania 2.0

Il tema è il seguente: al parere negativo degli uffici su una proposta di un consigliere, quella proposta deve essere messa in votazione oppure no? Per Manno non c'è dubbio: no, per via di «consolidati principi giuridici». Per il consigliere comunale Salvo Di Salvo, al contrario, sì. Nel duetto interviene l'ex primo cittadino adesso consigliere comunale. «Mi dispiace dovere ricordare - comincia Bianco - che sono il ministro dell'Interno che ha votato il Testo unico degli enti locali e devo dissentire sull'interpretazione che ne fa la segretaria generale». 

Manno si fa rossa in viso e attacca: «Il nessun articolo del Tuel si fa riferimento ai pareri degli uffici tecnici». Ma Bianco non ci sta e, dopo avere permesso agli altri consiglieri di fare un giro di interventi, prende di nuovo la parola: «Mi confermano autorevoli fonti quanto dicevo prima: un emendamento può essere dichiarato inammissibile solo nel caso in cui non ci siano le coperture di bilancio. Pertanto ritengo illegittima la prosecuzione della seduta e le votazioni che ne discenderanno. Dunque annuncio la mia uscita dall'aula». Un coup de théâtre che lascia il fantasma di Bianco aleggiare sull'opera, in molti casi buffa, che va in scena stasera a Palazzo.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews