Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

Dissequestrato il patrimonio dell'editore Mario Ciancio
Per i giudici è decisiva la «mancanza di pericolosità»

Tornano nella disponibilità dell'imprenditore anche il quotidiano La Sicilia e le quote della Gazzetta del Mezzogiorno. A stabilirlo sono stati i togati delle Misure di prevenzione della corte d'Appello etnea presieduti da Dorotea Quartararo

Dario De Luca

Dopo 916 giorni l'editore Mario Ciancio Sanfilippo torna a essere proprietario di un impero che valeva, almeno al momento del sequestro e della conseguente confisca di primo grado, circa 150 milioni di euro. A deciderlo i giudici della corte d'Appello, presieduti da Dorotea Quartararo con a latere Antongiulio Maggiore e Antonino Marcello. Le motivazioni, che di fatto annullano il provvedimento di settembre 2018 disposto dal tribunale Misure di prevenzione, sono contenute in un documento di 133 pagine. «Non può ritenersi provata - scrivono - l'esistenza di alcun attivo e consapevole contributo arrecato da Ciancio in favore di Cosa nostra». A mancare sarebbe anche la «pericolosità sociale» e «la sproporzione tra i redditi, suoi e della famiglia, e la liquidità utilizzata nel corso del tempo».

Ciancio, difeso dagli avvocati Carmelo Peluso e Francesco Colotti, torna così proprietario della Mario Sanfilippo editore, ammiraglia di riferimento che edita il quotidiano cartaceo La Sicilia. Tra i beni dissequestrati ci sono anche le quote della Gazzetta del Mezzogiorno e le emittenti televisive Antenna Sicilia e Telecolor. A occuparsi del patrimonio erano stati indicati due amministratori giudiziari, Luciano Modica e Angelo Bonomo. Mentre come direttore responsabile, dopo le dimissioni di Ciancio e del figlio Domenico, è stato scelto il giornalista Antonello Piraneo, interno alla redazione del giornale e vicino, ma non troppo, alla storica gestione della famiglia Ciancio. 

Per Ciancio oggi si chiude un capitolo della sua lunga e travagliata vicenda giudiziaria. Rimane aperto il fronte in cui l'imprenditore 87enne è a processo per concorso esterno in associazione mafiosa. L'accusa, che nel processo di secondo grado è stata rappresentata in aula dal magistrato applicato Antonino Fanara e dalla procuratrice generale Miriam Cantone, aveva passato in rassegna affari e retroscena della scalata imprenditoriale di Ciancio. Tra accuse e pentiti, l'ultimo a citarlo è stato l'ex boss Francesco Squillaci, i magistrati sul fronte contabile avevano puntato forte su un corposo documento redatto nel 2015 dalla società Pricewaterhouse, colosso mondiale specializzato nella consulenza fiscale e nella revisione dei bilanci. Così da ricostruire l'evoluzione del patrimonio dal 1979 al 2014

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews