Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Catania

UniCt, arriva la firma del ministro: Priolo rettore
La professoressa Vania Patanè sarà sua vicaria

Con oltre tre settimane di ritardo rispetto alle elezioni, il ministro Lorenzo Fioramonti ha siglato il decreto di nomina del nuovo Magnifico dell'università di Catania. Francesco Priolo lo ha annunciato con una lettera alla comunità accademica

Luisa Santangelo

«Vi informo che il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti mi ha nominato rettore del nostro ateneo». Lo ha scritto il professore Francesco Priolo, da adesso Magnifico rettore dell'università di Catania, in una lettera indirizzata alla comunità accademica catanese. «Ringrazio il decano, il professore Vincenzo Di Cataldo, per avere affrontato con equilibrio e saggezza questa delicata fase di passaggio e prometto che mi impegnerò concretamente a superare ogni divisione - prosegue il neo-rettore - Confido nel vostro sostegno».

La firma sul decreto di nomina arriva con oltre tre settimane di ritardo rispetto all'elezione, plebiscitaria, di Priolo, dopo il ritiro dei tre contendenti principali. Una lentezza che qualcuno avrebbe voluto associare all'attesa della decisione del tribunale amministrativo regionale di Catania sul ricorso presentato dai ricercatori Attilio Toscano e Lucio Maggio contro il voto. «Le settimane che sono seguite alle elezioni sono state lunghe - ammette Francesco Priolo - e io ho posto le bassi perché si possa al più presto ripartire con le principali attività».

La professoressa Vania Patanè, ordinaria di Diritto processuale penale, è stata nominata prorettrice vicaria. A breve, invece, dovrebbero essere rese note anche le deleghe alla Trasparenza e alle missioni dell'ateneo: didattica, ricerca, internazionalizzazione e terza missione. Il professore Priolo è stato eletto rettore dell’università di Catania per il sessennio 2019-25 nella votazione dello scorso 26 agosto (il secondo turno delle cosiddette elezioni balneari) ottenendo un totale di 975 voti dal corpo elettorale composto da docenti, personale e rappresentanti degli studenti. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Combine Catania

Dall'arresto dei vertici della squadra rossazzura alla reazione dei tifosi e della città

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Discariche di Motta S. Anastasia

Dalle proteste alle indagini che hanno scosso il settore dei rifiuti a livello regionale. La storia degli impianti di smaltimento della spazzatura che si trovano in contrada Tiritì e Valanghe d'inverno, tra i più grandi di Sicilia

I processi a Raffaele Lombardo

Dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa - conclusa con una condanna in primo grado a sei anni e otto mesi di carcere - a quella di voto di scambio insieme al figlio Toti. La cronaca completa del trascorso giudiziario dell'ex governatore siciliano

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews